Free cookie consent management tool by TermsFeed
Fino al 24/11 -5% col coupon: BLACKFRIDAY5
Made in Italy Made in Italy
Servizio clienti  0771311925
Prodotti originali 100%
Reso gratuito e facile
Pagamenti sicuri
Condividi:

Edilizia Isolanti

La tipologia di isolante da utilizzare dipende da diversi fattori di intervento, dalle caratteristiche termiche o da altre condizioni dettate da un progetto, come nel caso della resistenza meccanica.

Non meno importante nella scelta dell’isolante è il suo impatto ambientale. Ad esempio ci sono materiali che hanno conseguenze minime sull’ambiente e che durante il ciclo di vita, in inglese Life-Cycle Assestment o LCA, sono in grado di non emettere sostanze nocive.

Nel momento in cui sei deve analizzare quale materiale isolante sia più idoneo bisognerà considerare i seguenti parametri:

  • Coefficiente di conducibilità termica, λ;
  • Capacità termica o di accumulo del calore, C;
  • Densità del materiale, ρ;
  • Resistenza alla diffusione del vapore acqueo, µ;
  • Resistenza termica, R, è il valore che si ottiene dividendo lo spessore del materiale isolante per la conduttività termica  λ;
  • Trasmittanza termica, U. Rappresenta quanto calore viene ceduto dall’ambiente interno a quello esterno attraverso una superficie di 1 mq di componente edile, che abbia una differenza di temperatura tra interno ed esterno di 1 grado Kelvin. A un minore coefficiente U corrisponde un isolamento migliore. La trasmittanza termica è l'inverso della sua resistenza termica . 

Per capire la resistenza complessiva di un determinato materiale isolante bisognerà far riferimento al valore R. Più alto sarà, maggiore e migliore sarà la coibentazione.

Il fine principale di un isolante termico è quello di ridurre lo scambio di calore tra interno ed esterno di un abitazione e viceversa. Altra peculiarità di un utilizzo dell’isolante è quello di risolvere il problema della muffa e dell’umidità sulle pareti interne. Il principio che consente questa funzione è l’eliminazione di quel ponte termico tra l’interno e l’esterno, consentendo alle pareti di rimanere calde ed asciutte, evitando quindi che si formi muffa.

Tra i principali isolanti presenti sul mercato vi sono:

  • Isolante Depron, trattasi di polistirene estruso che ha funzione di isolante termico, acustico e antimuffa;
  • Isolante in Poliuretano, trattasi di prodotto avente diverse qualità, quali: basso spessore, facile da posare, ignifugo e resistente all’acqua. Ideale non solo per isolare, ma anche per impermeabilizzare;
  • Isolante in lana di vetro, ideale sia per isolamento termico che acustico e seguendo il medesimo funzionamento della lana, riesce ad imprigionare l’aria, evitando sbalzi di temperatura. Tuttavia, rispetto agli altri isolanti, non presentando proprietà impermeabilizzanti, può sempre essere associato a prodotti che possano fornire quelle carenze di proprietà;
  • Isolante termico in Polistirene, che può essere sia EPS che XPS.

Entrambi sono composti da polistirene espanso. L’unica differenza è che il primo è sintetizzato ed il secondo estruso. Ciò farà si che l’XPS per via della caratterizzazione di celle chiuse è più stabile, non assorbe acqua ed è particolarmente resistente alla compressione. Difatti, mentre l’XPS è frequentemente utilizzato per l’isolamento termico di coperture piane calpestabili, l’EPS è utilizzato come isolamento a cappotto termico esterno;

  • Isolante termico con Fibra di Legno, che grazie all’elevata densità per la struttura della sua fibra, viene particolarmente utilizzato nei contesti urbani più caldi, in quanto riesce ad accumulare il calore trattenendolo per periodi più lunghi. L’unica accortezza è quella di prevedere uno strato di protezione al pannello di fibra di legno contro l’umidità in quanto sono traspiranti ma poco impermeabili;
  • Isolante termico con Lana di Roccia, lo si potrebbe indicare come quel prodotto che racchiude diverse proprietà degli altri isolanti. Ad esempio, è resistente alle alte temperature, permette un ottimo isolante acustico, non varia nella sua struttura nel tempo non degradando a causa di agenti chimici e biologici ed ha una buona capacità termica. Può quindi essere utilizzato sia per isolare gli ambienti interni che esterni.

 

 

 

Filtra
16 Prodotti
Tillmans First - Primer monocomponente per Depron
2 varianti
Depron

€ 17,50

Spedizione Gratis
GLUTOLIN - Collante per pannelli Depron
GLUTOLIN - Collante per pannelli Depron 2
2 varianti
Depron

€ 11,50

Spedizione Gratis
DEPRON - Pannello isolante antimuffa spessore 3 mm
DEPRON - Pannello isolante antimuffa spessore 3 mm 2
New
Depron

€ 68,50

Spedizione Gratis
Ultimi  3